imagealt

Il Liceo Classico di nuovo ordinamento

Latino e greco sono le materie che caratterizzano il liceo classico ordinamentale. Lo studio di queste discipline consente ai ragazzi di acquisire, oltre ad un vasto bagaglio di conoscenze linguistiche e storico-letterarie, che arricchiranno la loro preparazione generale, delle abilità permanenti, utili e spendibili in ogni ambito lavorativo, qualunque sia la strada che sceglieranno di intraprendere. Grazie all’attività di traduzione i giovani si abituano al ragionamento scientifico, con l’attenta analisi dei particolari e la formulazione di ipotesi, necessarie per giungere a conclusioni attendibili. Inoltre,l’attenzione e la cura nella scelta dei termini per rendere al meglio in italiano un pensiero espresso in un’altra lingua creano nei giovani una forma mentis rigorosa ed aperta, che consentirà loro di affrontare ogni argomento con spirito critico e con un approccio dialettico.

Lo studente del liceo classico maturerà quindi spiccate capacità comunicative e argomentative e saprà utilizzare con disinvoltura il lessico specifico dei settori più diversi (medico, giuridico...), ricchi di termini ed espressioni derivanti dalla lingua greca e latina.

Il liceo “Foscarini” integra i pregi della tradizione del liceo classico con una attenzione particolare alle materie dell’area scientifica, mentre consente agli studenti anche una valida formazione nelle lingue straniere, sia per l’inglese curricolare che per altre lingue europee proposte nei corsi extracurricolari, accanto al cinese.

Ultima modifica il 18-10-2021