imagealt

Mensa: riduzione utilizzo plastica


Ogni giorno quasi 1000 persone consumano i loro pasti nel nostro refettorio interno. 

In altre parole, da lunedì a venerdì circa 1000 vassoi in plastica finiscono nella raccolta indifferenziata, poiché i vassoi sono sporchi e non possono essere riciclati come plastica.

Tenendo conto del grave problema ambientale dovuto all’accumulo della plastica nelle discariche, nell’ambiente e in particolare negli oceani, stiamo cercando delle soluzioni alternative.

Una soluzione è quella di utilizzare vassoi in carta, che possono essere inseriti nella raccolta della carta, se sommariamente puliti, o nell’indifferenziato se troppo sporchi. Tale soluzione è stata sperimentata una prima volta il giorno 27 febbraio, e verrà riproposta a partire dalla prossima settimana, orientativamente per tutto il mese di aprile. Poiché questi vassoi sono un po’ meno rigidi di quelli in plastica c’è bisogno di un po’ di accortezza nel loro utilizzo, come ad esempio sostenerli con due mani.

Una piccola cosa se paragonata alla montagna di plastica risparmiata, a beneficio del nostro pianeta.

Altre soluzioni sono attualmente allo studio.

Sperando di poter contare sulla sensibilità e la collaborazione di tutti, si ricorda che eventuali commenti e/o reclami non vanno indirizzati al personale della mensa, che si limita ad eseguire le istruzioni ricevute, ma direttamente all’Amministrazione del Convitto.

Ultima modifica il 06-04-2019