imagealt

La Storia del Liceo

Img La Storia del Liceo

Il Liceo Foscarini ha recentemente festeggiato i suoi due secoli di vita; fu fondato infatti nel 1807, per decreto napoleonico, con il nome di Liceo di S.Caterina.

Il liceo continuò regolarmente a funzionare attraverso i rivolgimenti politici del Veneto nel XIX secolo: dal 1814 al 1866, quindi, sotto il governo austriaco. In questo periodo, precisamente nel 1850, il Liceo fu separato dal Convitto.

Dal 1866, anno dell'unificazione del Veneto all'Italia, il Liceo divenne italiano. Nel 1867, abbandonata l'ipotesi ancora evidentemente "divisiva" di intitolarlo ad un'altissima personalità della cultura veneziana, il frate servita Paolo Sarpi, Liceo e Convitto furono intitolati al ben meno noto doge "letterato" Marco Foscarini (1696-1763).  

Il Liceo seguì quindi riforme e trasformazioni della scuola italiana dal Regno d'Italia all'età fascista alla Repubblica: in particolare, la Riforma Gentile del 1923 trasformò il Liceo in Liceo Classico.

L'ultimo '900 fu un periodo di trasformazioni per il Liceo, segnato dalla riunificazione con il convitto nel 1995 e dalla nascita del sito web nel 1996. Questo periodo, ed ancor più i primi anni Duemila, furono caratterizzati da un forte incremento delle iscrizioni, trainato dall'istituzione, dal 2010, del nuovo indirizzo di Liceo Classico Europeo. 

 

 

Ultima modifica il 18-10-2021