imagealt

Tutti gli ordini - aggiornamenti importanti


 New  Ultimi aggiornamenti

Al fine di suddividere equamente i disagi conseguenti ai lavori sull'impianto di riscaldamento, che si protrarranno fino a tutte le festività natalizie, si dispone che da lunedì 11.12 le classi 2 AE e 3 AE si sposteranno nelle aule delle classi 2 DE e 3 DE, mentre queste ultime si trasferiranno provvisoriamente nelle aule a piano terra, pertinenza LCO, attualmente occupate da 2 AE e 3 AE.
 
Nelle giornate di oggi e di lunedì i docenti in orario collaboreranno consentendo agli studenti, nei limiti delle attività programmate, di spostare i materiali loro necessari.

________________________________________________________________________________________________

 

Perdurando la situazione di disagio, si forniscono le seguenti disposizioni, valevoli da martedì 28.11 e fino a nuovo ordine:

Primaria:

La classe 5A primaria rimarrà nella sua aula.

La classe 4 A primaria rimarrà nell'aula docenti della primaria, al primo piano.

Le classi 5 B e 4 B primaria rimarranno nelle aule 292  e 287.

 

LCO:

La classe 5 AO si sposterà in Aula ricevimento Liceo Ordinamentale

LCE:

La classe 3 AE si sposterà in aula 128 (già 5 AO)

La classe 2 AE si sposterà nell'aula 127, adiacente la precedente.

Comunicazioni precedenti

Come noto, durante i lavori disposti dalla Città Metropolitana su di uno degli impianti di riscaldamento della scuola, volti a localizzare una perdita (lavori che dovevano essere eseguiti durante il ponte della Madonna della Salute), i tecnici hanno rilevato la necessità di un intervento più importante. 

Per non interrompere il servizio, vengono emanate le seguenti direttive d'urgenza, che comportano doppi turni e la sospensione del semiconvitto (il servizio di mensa verrà comunque assicurato):

I lavori necessari si protrarranno più del previsto prima di completa soluzione, sarà comunque garantito il superamento del sistema dei doppi turni a partire da lunedì 27.11. Le misure di urgenza adottate coinvolgeranno anche gli altri ordini delle scuole annesse. Lunedì 27.11 i tecnici della Città Metropolitana, che sta operando per cercare soluzioni meno disagevoli possibile, verificheranno la possibilità di installare delle pompe di calore provvisorie nelle aule interessate.

 

Si aprono quindi due scenari:

- se questo intervento fosse possibile, il disagio potrebbe essere superato in un paio di giorni

- altrimenti, la situazione di disagio perdurerà per circa 15-20 giorni, prima di attenuarsi a seguito della conclusione dei lavori di pavimentazione delle aule interessate dal concluso intervento di deamiantificazione. In questo caso sono previsti ulteriori spostamenti, che verranno successivamente comunicati. 

Mercoledì 22/11

 

Classi 2A-2B orario 8.20 -17

Classi 1A-1B orario 8.20-13

Classi 3A-3B orario 8.20-13

Classi 4A-4B orario 12.20-17.   Aule 1A-1B

Classi 5A-5B orario 12.20-17.   Aule 3A-3B

 

Attenzione: gli educatori delle classi che entreranno alle 12.20 accoglieranno gli alunni alle 12.20, li porteranno nell'aula della classe 5A per appoggiare cappotti e zaini, poi accompagneranno gli studenti in mensa.

Al termine del pranzo ritorneranno a recuperare cappotti e zaini e accompagneranno gli alunni nelle aule sopra indicate. Le maestre prenderanno servizio alle 12.50, attenderanno gli alunni in classe, e proseguiranno le lezioni fino alle 17.

Giovedì 23/11

Classi 1A-1B orario 8.20-17

Classi 2A -2B orario 8.20-13

Classi 3A-3B orario 8.20-13

Classi 4A-4B orario 12.20-17    Aule 2A-2B

Classi 5A-5B orario 12.20-17    Aule 3A-3B

Educatori e maestre come il giorno 22/11

 

Solo per il giorno 23.11, dalle 15.00 alle 17.00 le classi III^B. – I^B. – I^C. – III^C.  della Scuola Secondaria di I°gr, saranno trasferite al piano secondo pertinenza Liceo Ordinamentale, ex Ginnasio, causa urgenti lavori di verifica impianto riscaldamento.

Venerdì 24/11

Classi 1A-1B orario 8.20-17

Classi 4A-4B orario 8.20-13.   Aule 2A-2B

Classi 5A-5B orario 8.20-13    Aule 3A-3B

Classi 2A-2B orario 12.20-17

Classi 3A-3B orario 12.20-17

Educatori e maestre come il giorno 22/11

Sabato 25/11

Orario 8.15  -12.30

Le classi 4A-4B -5A -5B andranno ad occupare 4 aule del liceo europeo, che verranno comunicate in seguito.

 

Si ribadisce che in questi giorni tutti gli alunni delle classi con orario pomeridiano dovranno uscire alle 17, perché faranno lezione con le insegnanti. Pertanto i permessi permanenti saranno sospesi  per i giorni sopra indicati.

Lunedì 27 /11

 

La classe 5A primaria rientrerà nella sua aula, recuperata.

La classe 4 A primaria si trasferirà nell'aula docenti della primaria, al primo piano.

Le classi 5 B e 4 B primaria occuperanno rispettivamente le aule ora attribuite alle classi 3 AE e 2 AE Liceo Europeo, attigue alle aule inagibili (aule 292  e 287).

La classe 3 AE occuperà provvisoriamente l'aula l'aula lettura del Liceo Europeo.

La classe 2 AE occuperà provvisoriamente l'aula dedicata al ricevimento genitori del Liceo, ala Liceo ordinamentale.

Le classi 2 AE e 3 AE provvederanno sollecitamente a prelevare quanto necessario alle attività della giornata dai loro armadietti alle ore 8, in modo di consentire il regolare inizio delle lezioni della scuola primaria alle 8.15.

 

Scusandoci per il disservizio, per quanto non dovuto a nostra responsabilità, chiediamo la massima collaborazione di tutti per minimizzare il disagio.

 Il Rettore

 

FAQ 

[...] ho capito perfettamente che sono settimane che il problema del riscaldamento sussiste, e che il lavoro era indispensabile. Capisco anche che la manutenzione è in capo alla Città Metropolitana e non dipende da voi direttamente. Essendo mio mestiere posso anche perfettamente capire che il problema si sia rivelato maggiore rispetto alle previsioni, perché il margine di imprevisto c'è sempre. Ho però due perplessità riguardo alla faccenda, che desidero esporvi.   

La prima è che tutto il possibile sia stato fatto per evitare il disservizio, ovvero che la ditta affidataria dei lavori e il professionista che li segue abbiano lavorato anche sabato e domenica, martedì che non è festivo da calendario nazionale. Spero vivamente che la scuola e la sua dirigenza abbiano fatto di tutto per garantire che i lavori si svolgano in modo rapido. Mi dispiace avere il sospetto che l'imprevisto non sia nemmeno stato preso in considerazione prima di iniziare i lavori e che non sia mai esistito un piano alternativo. 

La seconda perplessità riguarda la vostra gestione dell'emergenza. Con un preavviso di neanche un giorno, avete messo a disagio circa 200 famiglie comunicando una modifica importante negli orari. Per risolvere il problema di 4 aule inutilizzabili avete coinvolto ben 8 classi. Avete proposto una soluzione di emergenza che non va al di là dell'emergenza, senza immaginare soluzioni migliori o alternative per garantire la permanenza a scuola dei bambini anche durante le ore del semiconvitto. Eppure mi sembra che soluzioni, con un po' di ingegno e di impegno, si potevano trovare. La scuola è grande, gli spazi sono tanti, gli educatori sono comunque remunerati.

Una vostra rassicurazione su questi due punti sarebbe estremamente gradita. 

Continuo ad avere la massima fiducia nell'eccellenza di questa scuola, ma questi eventi che sembrano così mal organizzati e gestiti la stanno davvero mettendo a dura prova. 

 

Gentile ingegnere,
 
riscontro le sue richieste come segue:
 
  1. I tecnici hanno lavorato anche i festivi, anzi l'intervento era stato programmato durante il ponte, si è poi rivelato necessario un lavoro molto più drastico.
  2. Le famiglie sono state avvertite appena possibile: il problema è emerso lunedì 20 e ancora lunedì sera i tecnici mi davano qualche speranza di poter risolvere con un bypass esterno provvisorio fino a Natale. La "fumata nera" è giunta in tardissima serata.
  3. Il coinvolgimento di 8 classi è stato necessario perché contemporaneamente a questo problema abbiamo altre 3 aule che ci devono essere riconsegnate dalla Città Metropolitana, dopo la bonifica terminata, al termine dei lavori di pavimentazione in corso. Questa concomitanza rende impossibile pensare a spostamenti (non credo ci siano molte scuole in centro storico che hanno 7 aule in più a disposizione, e la nostra scuola, pur essendo grande, ha continuamente problemi di spazio). Naturalmente, stiamo facendo pressione perché il lavoro di pavimentazione sia ultimato al più presto.
Francamente non mi pare si possa accusare la scuola di negligenza o di non aver valutato soluzioni alternative.
 
Devo purtroppo darle un aggiornamento spiacevole: le aule del secondo piano saranno inutilizzabili molto più a lungo della corrente settimana (notizia di 40 minuti or sono). Naturalmente, valuteremo le soluzioni che limitano il disagio: i doppi turni verranno mantenuti per il tempo strettamente necessario.

 

Ultima modifica il 21-11-2017