imagealt

Liceo: autogestione


Lunedì 23 e martedì 24 aprile il liceo sarà interessato dalle attività di autogestione (programma allegato alla circolare prot. 4801/2018 del 20/04/2018). 

Orari

 Le attività autogestite inizieranno alle ore 8.10 e termineranno alle ore 16.45 in entrambi i giorni per il Liceo classico europeo, alle ore 14 per il Liceo ordinamentale.

 All’inizio di ciascun giorno tutti gli studenti, sia quelli che hanno aderito all’autogestione sia quelli che non lo hanno fatto, si presenteranno in classe e gli insegnanti della prima ora di lezione faranno regolarmente l’appello, registrando gli eventuali assenti.

 Viene mantenuto il normale orario delle lezioni per le classi in cui vi sono studenti che non aderiscono all’autogestione.

 Gli insegnanti dell’ultima ora di lezione, secondo il normale orario didattico di ciascuna classe, sono tenuti, al termine di tale ora, a fare il contrappello di fine giornata. Eventuali studenti assenti vanno segnalati come tali e, se risultati presenti all’appello di inizio giornata, dovranno presentare il giorno successivo la giustificazione direttamente alla presidenza, a meno che non abbiano usufruito di permesso di uscita anticipata.

 Tutti gli studenti semiconvittori e convittori sono tenuti a usufruire del servizio mensa, regolare in entrambi i giorni.

 La adesione o non adesione alle attività di autogestione va considerata impegnativa per entrambi i giorni. Non è possibile cambiare opzione all’interno della giornata.

Sicurezza

 Tutti gli studenti aderenti all’autogestione si impegnano a rispettare le indicazioni che verranno loro fornite dai rappresentanti d’istituto e dal servizio d’ordine organizzato dagli stessi.

 È necessario rispettare i limiti di capienza degli spazi assegnati, in funzione della eventuale necessità di una evacuazione della scuola.

 Le attività potranno essere immediatamente sospese, su decisione del docente vicario del dirigente, in caso di:

- Eccessivo numero di studenti girovaghi negli ambienti della scuola, eccessivo numero di persone che attraversano o sostano nei locali attribuiti ad altri ordini di scuole;

- Introduzione di alcolici o sostanze illecite; 

- Fumo nei locali o nelle pertinenze esterne;

- Introduzione di persone estranee alla scuola non autorizzate;

- Atteggiamenti irresponsabili quali uscite da scuola non autorizzate o altro che non consenta lo svolgimento in sicurezza delle attività.

Spazi

Gli spazi concessi per lo svolgimento delle attività di autogestione sono i seguenti:

- Aula magna;

- Galleria;

- Sala di lettura;

- Il primo e il secondo piano dell’ala est (liceo europeo);

- Lo spazio antistante all’ala est.

Tutti gli studenti aderenti alla autogestione sono tenuti al rispetto assoluto degli spazi assegnati, senza danneggiare o asportare materiale infrastrutturale o didattico in essi presente. Eventuali infrazioni saranno oggetto di sanzione disciplinare.

Per gli spostamenti fra liceo europeo e liceo ordinamentale va utilizzato esclusivamente il passaggio attraverso il chiostro.

Ultima modifica il 21-04-2018